Hoverboard: come reinventare la ruota ( e il trasporto)

Hoverboard: come reinventare la ruota ( e il trasporto)

Spesso si dice non essere necessario reinventare la ruota, perchè qualcuno lo ha già fatto prima di noi.
Non è questo il caso degli Hoverboard, gli oramai diffusissimi scooter auto-bilancianti che hanno invaso il mercato reinventando, appunto, il modo di spostarsi.
Spesso si compie l’errore di giudicare questo prodotto come destinato a un pubblico under 18, senza però rendersi conto che alcuni modelli ad alta autonomia sono un vero e proprio mezzo di trasporto economico ed ecologico. Questo fattore www.smarthoverboard.it lo sa molto bene, ecco perché si potrà trovare un assortimento degno di nota in grado di soddisfare anche i più esigenti.

Dragon Hoverboard con ruote 6,5 pollici.

Dotato di pneumatici antiforatura da 6,5 pollici (che ricordiamo essere la misura più piccola) questo piccolo concentrato di tecnologia unisce sicurezza e versatilità.
La sicurezza è garantita dal sistema di stabilizzazione automatica che, nonostante la velocità di punta di poco superiore ad altri modelli in commercio, non perde mai un colpo, e dal sistema di illuminazione a led che permette la circolazione anche in condizioni luminose sfavorevoli.
La versatilità è garantita dal bluetooth, funzione in questo caso non dedicata solamente alla trasmissione di brani musicali agli speaker integrati, ma anche al controllo dell’autonomia ed altri dettagli tramite app dedicata sviluppata sia per Android che Ios.

Itekk Hoverboard 6.5 pollici Carbon Fluo Plus: per non passare inosservati.

Se vorrete unire alla comodità di questo mezzo di trasporto la possibilità di farvi notare, il Carbon Fluo Plus della Itekk farà al caso vostro.
Scorrendo difatti le pagine di www.smarthoverboard.it, vi potrete imbattere in questo modello dotato di ruote da 6,5 pollici, che ha nell’estetica appariscente il suo punto forte. Realizzato in fibra di carbonio, che lo rende leggero e resistente, ha un design da “corsa”.
Ma l’attenzione per i dettagli non si ferma alla parte estetica. Notevole l’assicurazione inclusa con la compagnia AXA, che con un massimale di €5000, copre i possibili danni provocati a bordo dell’hoverboard, ma garantisce anche un’efficiente assistenza medica in caso di infortunio del conducente dello scooter.
Completano il quadro “sicurezza” la presenza delle certificazioni CE, R0HS, UL2272.
Velocità massima 15 km/h, autonomia 15 km, sensori di stabilizzazione Touch Technology, precisi ed efficienti sono solo alcuni dei punti che contraddistinguono questo modello.

GeekMe 6,5 pollici: luci su due ruote.

Un altro modello di scooter che non vi farà sicuramente passare inosservati, è il GeekMe 6,5” grazie alla sua illuminazione LED presente anche sulle ruote, e che in condizioni di scarsa luminosità, farà sembrare che lo scooter lasci la scia.
Due motori da 200 watt cadauno, adatto per pendenze fino a 10°, autonomia 7 km e velocità di punta 10 km/h sono le caratteristiche che, unite al bluetooth per trasferire musica agli speaker integrati di buona fattura, lo rendono ideale per un pubblico giovane. Un’ulteriore menzione va fatta per i particolari sensori di auto-bilanciamento che grazie alla loro precisione, permettono evoluzioni più articolate sempre in massima sicurezza e stabilità dell’apparecchio.

Se non vorrete anche voi reinventare la ruota, troverete su www.smarthoverboard.it chi lo ha già fatto al posto vostro!

admin